Lucis Trust / La Scuola Arcana / Dodici Feste Sp... / Cancro  

Cancro
Festival of
          Aquarius

NOTA CHIAVE: "COSTRUISCO UNA CASA ILLUMINATA E VI DIMORO"

In Cancro, Dio alitò il respiro vitale nelle narici dell’uomo, e questi divenne un’anima vivente. Queste parole descrivono il rapporto che nella mente di Dio esiste fra spirito (il respiro vitale), anima (la coscienza) e uomo (la forma). Dal momento che un essere umano passa ripetutamente attraverso lo zodiaco nella maniera ordinaria, entra continuamente e consapevolmente nella vita in Cancro, la costellazione in cui viene applicata e amministrata la Legge di Rinascita. In sostanza, non è il desiderio che provoca il ritorno. L’incentivo primo è il sacrificio e il servizio da rendere alle vite minori, che dipendono dall’ispirazione superiore (che l’anima spirituale può trasmettere) e dalla determinazione che anch’esse possono pervenire a uno stato planetario equivalente a quello dell’anima che si sacrifica. Il fatto più importante è che la rinascita di gruppo avviene di continuo, e che l’incarnarsi dell’individuo è solo dipendente da quell’evento maggiore.

Il compito del Cancro è di utilizzare il flusso dell’energia disponibile per liberare il principio animico imprigionato in ogni forma materiale. La forma è necessaria allamanifestazione, soltanto la materia può e deve provvedere il veicolo che l’anima utilizza. L’energia, in questo segno, può essere diretta in meditazione alla costruzione del “nuovo materialismo”, definito quale giusto uso e sviluppo di tutte le risorse materiali del pianeta finalizzate al bene e al progresso dell’intera razza umana. La luce e l’energia dell’anima deve essere liberata e rivolta in direzione di questa meta.

12 Luglio 2014
07.26 AM US EDT

11.26 AM GMT

Festival of Cancer Broadcast

Live Broadcast of the Festival of Cancer meetings in New York, Friday July 11 and London, Saturday July 12, on Blogtalkradio.

Festival of Cancer Talk

A talk given at the 2014 Cancer Festival in New York | London