Lucis Trust / Actività di Ser... / Buona Volontà M... / Notiziario dell... / Copie recenti / 2008 #4 - Qualc... / Il Vero Ruolo del Denaro  

Il Vero Ruolo del Denaro

Quando si arriva al sodo, il modo in cui sono comparse e poi sparite di nuovo le enormi somme di denaro, nel corso della bolla che ora è scoppiata, solleva la questione di quale sia il ruolo del denaro e della finanza nell'ambito della società. Questo passaggio di Alice Bailey contiene alcune intuizioni stimolanti che sembrano particolarmente adatte alla situazione attuale:

"Il problema del denaro è uno dei più difficili in questo periodo, ma anche dei più semplici. La difficoltà è dovuta al pensiero erroneo di moltissime generazioni che hanno speculato su esso, generando atteggiamenti errati perfino tra i discepoli più devoti. L’atteggiamento dell’umanità verso il denaro è colorato dall’avidità, dall’avarizia del sé inferiore, dalla gelosia, dal desiderio materiale e dal suo spasmodico bisogno, che a sua volta ha prodotto questi atteggiamenti scorretti. Questi errori portano alle disastrose condizioni economiche che ci circondano. Sono gli effetti di cause iniziate dall’uomo stesso. Rigenerando il denaro e modificando l’atteggiamento dell’uomo a suo riguardo, si darà sollievo al mondo. Se ciò non avverrà insorgeranno condizioni terribili: il denaro (come ora inteso) sparirà dalla Terra, e la situazione dovrà essere affrontata in modo diverso. Speriamo che non sia necessario, e che si possa cambiare la concezione umana del denaro, che sia considerato come un patrimonio spirituale, una precisa responsabilità spirituale, e come mezzo per lavorare veramente a favore del mondo. Chi custodisce il denaro sosterrà allora le sue responsabilità senza timore e con debita comprensione. Attualmente vi si attaccano per timore del futuro e per reciproca sfiducia. La chiave per spendere bene il denaro e usarlo correttamente può riassumersi in quest’affermazione, su cui richiamo la vostra attenzione:

Come il denaro ha provveduto nel passato alle necessità personali e familiari, così in futuro dovrà servire ai bisogni del gruppo e del mondo. Ogni unità ha in passato tentato di agire come magnete per attrarlo a sé, sì da sopperire a quelle che considera come sue necessità — usandolo per le attività e il lavoro personali, se povera di potere o di educazione, e con manipolazioni finanziarie quando possibile. In futuro saranno i gruppi ad agire come magneti, ma animati dall’amore. Ti do un pensiero suscettibile di grande espansione: Necessità, amore e potere magnetico sono i tre fattori che coscientemente o no attraggono il denaro. Ma devono manifestarsi tutti insieme. Le necessità in passato non sono sempre state reali, anche se sentite come tali (tanto è l’annebbiamento e l’illusione del mondo). L’amore è stato egoistico o falso; la richiesta si è rivolta a cose materiali non indispensabili alla salute o alla felicità. La forza magnetica utilizzata è stata, perciò, erroneamente motivata e questo processo — continuato per lunghissimo tempo — ha provocato l’attuale paurosa situazione finanziaria del mondo…

…il denaro è una manifestazione di energia, e ogni energia può essere applicata in modi diversi, essendo di per sé una forza impersonale e cieca. Può essere usata in modo egoistico o no. Questa è la differenza principale. Il movente e il pensiero creativo determinano il potere magnetico di ogni individuo, gruppo o centro. Accerta il tuo movente; bada che l’ideale e l’amore di gruppo siano prevalenti; sii abile nell’azione; ciò comporta una retta meditazione preliminare, un pensiero più esatto; vedrai allora che ciò che ti occorre ti verrà incontro. (Discepolato nella Nuova Era, Vol I , Pag 271-273)

Per coloro che vogliono esplorare più dettagliatamente la dimensione spirituale del denaro, World Goodwill ha pubblicato Money: the Medium of Loving Distribution (Denaro: il mezzo dell'amorevole distribuzione), che è un'antologia dagli scritti di Alice Bailey (vedere il modulo d'ordine).

Il risultato finale e il significato storico degli eventi attuali non sono ancora chiari. Resta da vedere se ci saranno cambiamenti importanti nei sistemi finanziari internazionali, con un aumento della trasparenza e dell'equa distribuzione. Tuttavia, è certamente concreta la possibilità che il materialismo perda almeno un po' della sua presa. Molti pensatori, come James Robertson (www.jamesrobertson.com), Hazel Henderson (www.hazelhenderson.com) e Bernard Lietaer (www.lietaer.com), e gruppi come la New Economics Foundation (www.neweconomics.org), hanno già avanzato scenari nei quali il ruolo del denaro all'interno della società è riformato, con lo scopo di creare una società migliore per tutti. Speriamo che l'attuale tumulto apra uno spazio per l'esplorazione e l'attuazione di queste idee.

  1. I governi hanno già tentato di risolvere questo problema attraverso una gran varietà di misure.
  2. Anche negli altri paesi i mercati immobiliari hanno attraversato simili rialzi e poi cadute corrispondenti, ma il mercato USA è il più ampio.

Inizio