Il Cristo

Il Cristo è stato per duemila anni capo supremo della Chiesa invisibile, la Gerarchia spirituale, composta di discepoli di tutte le fedi. Egli riconosce e ama anche coloro che non sono cristiani e restano fedeli al fondatore della propria religione, sia esso Buddha, Maometto o altri. A Lui non interessa la religione cui gli uomini appartengono, se il fine è l’amore per Dio e l’umanità. Se gli uomini attendono il Cristo che lasciò i Suoi discepoli venti secoli fa, non lo riconosceranno. Il Cristo non ha barriere religiose nella propria coscienza, e non gli importa la fede che un uomo professa.
Il Figlio di Dio è in cammino e non verrà solo. La Sua avanguardia e già presente e il Piano che deve svolgere è chiaro e già pronto. Sia nostra meta il riconoscerlo!
Alice Bailey

 

Egli è il grande Essere che i Cristiani chiamano il Cristo; in Oriente è noto come Bodhisattva o Signore Maitreya, ed è Colui che i Maomettani attendono quale Iman Madhi. È Colui che presiede i destini della vita da circa 600 anni avanti l’era cristiana, venuto poi tra gli uomini e di nuovo atteso. È il grande Signore d’Amore e di Compassione, così come il Suo predecessore, il Buddha, fu Signore di Saggezza… È l’istruttore del Mondo, il Maestro dei Maestri e l’Istruttore degli Angeli; a Lui sono affidati la guida del destino spirituale degli uomini e lo sviluppo in ogni uomo della coscienza di essere un figlio di Dio e figlio dell’Altissimo. Alice Bailey

Una Visione Esoterica del Natale

Al termine dell’esame del mondo odierno e dei Raggi che operano sulle nazioni e condizionano i Popoli, desidero toccare un’ultima questione....

Per Saperne di Più

Christ as He Is

It has been said in Alice Bailey's book, The Reappearance of the Christ, that if we look for the Christ as He was two thousand years ago, we will fail to recognise Him when He reappears to continue His work in the Aquarian age.

Per Saperne di Più

Estratti su Il Ritorno del Cristo

Nel corso dei secoli la venuta di un Avatar, l’avvento di Colui Che viene e, in termini attuali, il ritorno del Cristo, sono stati la nota dominante dell’attesa generale.

Per Saperne di Più

Il Ritorno del Cristo

Oggi c'è una crescente aspettativa riguardo al ritorno dell'"Istruttore del Mondo", Colui Che viene, Che ritornerà a guidare l'umanità verso una Nuova Era e una coscienza più elevata.

Per Saperne di Più

Preparazione per la Riapparizione del Cristo

QUANDO gli uomini sentono di avere esaurite tutte le proprie risorse e possibilità, sentono che i problemi e le condizioni cui devono far fronte oltrepassano la loro capacità di risolverli e superarli, si volgono ad un divino Intermediario, un Mediatore, che possa perorare la loro causa presso Dio e venire in loro soccorso.

Per Saperne di Più

Christ’s Festival Talk

A talk given at the 2014 Christ's Festival meeting in London | New York
Today’s world is radically different from that of two thousand years ago, and understanding the changes that are needed for the Christ consciousness to flourish in this era of mass communications and the internet is challenging. The omnipresent icon of Jesus Christ that Christianity has constantly energised down the ages makes the physical reappearance of the Christ even harder to imagine against the backdrop of this age of technology; and as time marches on, the more it seems distorted and disconnected from the needs of our times. It takes a strong effort of the will to detach oneself from religious portrayals of the Christ and to reconsider His reappearance from a fresh perspective. How could such a figure fit into the current world scenario in a way that wouldn’t induce hysteria and wild adulation? How could such a figure lead human consciousness forward into the realm of pure reason and intelligent love without over-stimulating the emotional nature of the masses which could easily be whipped up into a frenzy by the world press?

Per Saperne di Più