Forum Economico Mondiale

Forum Economico Mondiale 2014

Cari collaboratori,

Il Ciclo di Conferenze sta ponendo la sua attenzione, iniziando da oggi, sul Forum Economico Mondiale, a Davos, Svizzera il 22-25 Gennaio. Il tema del Forum di quest'anno è: Il Rimodellamento del Mondo: Conseguenze per la Società, la Politica e le Imprese.

Il Forum annuale è il luogo dove sono prese molte decisioni che interesseranno il mondo sia nel prossimo sia nel lontano futuro. I temi di fondo e il linguaggio utilizzati per promuovere il Forum esprimono principi spirituali di base come idee seme; e sono con queste con le quali lavoriamo, per potenziarle ulteriormente, visualizzandole nel loro fiorire e permeare l'atmosfera del Forum.

L'intento espresso dal Forum è racchiuso nella seguente dichiarazione: "Noi incoraggiamo le aziende, i governi e la società civile di impegnarsi insieme per migliorare lo stato del mondo. I nostri Partner Strategici e Industriali sono strumentali nell'aiutare le parti interessate ad affrontare sfide fondamentali quali la costruzione di una crescita economica sostenuta, mitigare i rischi globali, la promozione della salute per tutti, il miglioramento della sicurezza sociale e il favorire la sostenibilità ambientale."

I meditatori potrebbero giustamente chiedere che cos'è "una crescita economica sostenuta"? E come appare una crescita sostenuta nei paesi del Nord e nei paesi del Sud? Nel Nord in particolare c'è necessità di uscire dal sentiero del crescente consumismo e un'economia che si basa sul depauperamento delle risorse naturali.

Da una prospettiva spirituale l'economia deve essere considerata più in generale. Il modello naturale umano di consumo e produzione avvengono a ogni livello - mentale, emozionale e fisico. Bisogni e doni sono condivisi in relazione con gli altri. La crescita avviene come noi attingiamo al nostro capitale spirituale - le facoltà latenti sono sviluppate e il prodotto viene condiviso con gli altri. Gli scambi economici avvengono quando le esigenze possono essere soddisfatte da ciò che è fornito. È la qualità e il movente con il quale noi impregniamo il nostro lavoro, il vero fattore fondamentale che contribuisce al prodotto divino stesso.

Il sistema competitivo dell'economia mondiale e del mercato di beni e servizi come attualmente funziona favorisce l'avidità e l'arricchimento dei pochi a spese dei molti. Come Alice Bailey ed altri insegnanti spirituali come Rudolf Steiner sottolinearono, un'economia incentrata su una vera crescita e sviluppo umani (mentale ed emozionale come quello fisico) favorisce la competizione con sé stessi. Dovremo ricercare sistemi educazionali che ambiscano ad incrementare ogni potenziale spirituale individuale ed incoraggiare la condivisione della ricchezza nel mondo.

R E L A T E D

The Spirit of Money and the Divine Circulatory
                  Flow

(a variety of
reflections
gathered
together
for the
World Goodwill
Seminar
on this theme)


“Let the fires of divinity burn out all dross. Let the pure gold emerge. Give me the gold of living love to shower upon the hearts of all.” (Alice A. Bailey)

The New Materialismwww.thenew
materialism.org/
pamphlet


Le reali qualità di vita investite nel lavoro da ogni persona costituiscono "un'onda dono" di qualità spirituali che connettono tutti gli esseri umani come uno solo. Un'economia basata su un disperato bisogno di acquisire e accumulare cose per sé stessi, blocca la circolazione dell'onda dono.

Come il sito web del Forum Economico Mondiale riconosce, " L'economia mondiale sta navigando in acque inesplorate sulla scia della crisi finanziaria globale. Con l'obiettivo in mente di costruire e sostenere la crescita economica, il Forum sta guidando gli sforzi per ripensare allo sviluppo delle infrastrutture, rimodellare un capitalismo responsabile e favorire la libera circolazione di persone e merci."

Con questo in mente, il Ciclo di Conferenze dovrà lavorare soggettivamente per potenziare questo obiettivo, siamo ansiosi di unirci con questo spirito per rafforzare le mani ai quei membri, del nuovo gruppo di servitori del mondo, presenti a questo Forum. Il nostro lavoro insieme durerà sino la fine del Forum il 25 gennaio.

Saperne più sul progetto del Ciclo di Conferenze >

keep in touch

World Goodwill in Social Media