I Principi Sono Eterni, le Personalità Temporanee

Mentre ci muoviamo in questo mondo di maya, miraggio e illusione, è facile perdere la prospettiva, assorbiti come siamo nella prima linea della nostra vita con i suoi stress e le sue tensioni. Attraverso il ricordo, attraverso la capacità di fare un passo indietro e spostarci nel nostro centro interiore, la nostra prospettiva cambia gradualmente e ci troviamo in possesso di una base più sicura.

Abraham Lincoln, un osservatore astuto e uno sperimentatore della condizione umana, citò una celebre parabola in uno dei suoi discorsi: "Si narra che un monarca orientale una volta abbia incaricato i suoi saggi di inventare per lui una frase per metterlo sempre in vista, e che avrebbe dovuto essere vera e appropriata in ogni momento ed in ogni situazione. Si presentarono a lui con le parole: "E anche questo passerà”. Quanto esprime! Quanto fa riflettere nel momento dell’orgoglio! Com’è consolante nelle profondità dell’afflizione!”

Si dice che Lincoln fosse così affezionato all’aforisma che lo ripeteva spesso ai suoi amici e collaboratori. "E anche questo passerà." Le parole ovviamente fungevano come una sorta di mantra nella sua vita quotidiana, fornendo conforto e una rifocalizzazione in mezzo alla frammentazione esterna e alle sfide che aveva davanti a lui, su tutti i fronti.

Anche noi possiamo trovare un aiuto nell'utilizzo dei mantram nei nostri sforzi per vivere delle vite più di principio e focalizzate spiritualmente. Uno di questi mantra, il Mantra dei Santi, parla di un tipo di pace che qualifica Coloro che hanno imparato a "dimorare nell’eterno." Questa frase serve ad ampliare i contorni della nostra mente. Il mantra aiuta a far sì che la pace "sia sempre su di noi."

C'è una sequenza che possiamo tentare di applicare nel nostro lavoro di servizio per mantenere in linea i nostri principi e le nostre priorità. Tale sequenza è: in primo luogo e soprattutto rivolta al Piano - a quella sintesi soggettiva e a quella unità telepatica che unisce tutta la vita al livello fondamentale dello spirito; poi, a Coloro a cui il piano serve - all'Umanità e ai regni inferiori; e, solo alla fine, a Coloro Che servono il Piano, che comprende coloro che lavorano alla periferia della Gerarchia. Riflettendo su questa sequenza, abbiamo gradualmente spostato i nostri comportamenti da quelli che hanno governato l'Umanità durante il lungo ciclo dell'era dei Pesci, verso un tipo superiore di fedeltà - ai principi, non alle personalità, con l’auspicio che questo cambiamento possa favorire l’auspicata e troppo a lungo rimandata esteriorizzazione della Gerarchia.

Triangoli è un’attività di servizio mondiale in cui le persone si collegano con il pensiero in gruppi di tre per creare una rete planetaria di luce e buona volontà. Usando una preghiera mondiale, La Grande Invocazione, invocano luce e amore come servizio all’umanità. Ulteriori informazioni possono essere richieste a Triangoli. Il Bollettino dei Triangoli è per uomini e donne di buona volontà ed e pubblicato quattro volte all’anno in danese, francese, greco, inglese, italiano, olandese, polacco, portoghese, russo, spagnolo, svedese e tedesco. Triangoli è un’attività del Lucis Trust, un’organizzazione educativa senza scopo di lucro che opera per promuovere rette relazioni umane.
  • Video di Presentazione

    Triangoli

    Prodotto a settembre 2015, questo video introduce la pratica del servizio di meditazione dei Triangoli e include interviste con i praticanti di Triangoli. 11:47.

    Visualizza Archivi